Loading...
IL SYSTEM INTEGRATOR E L'INSTALLATORE - Axel Srl

IL SYSTEM INTEGRATOR E L’INSTALLATORE

Figure coincidenti o mestieri differenti?

Non è da ieri che si parla di società che evolve e di nuovi mestieri, dove per mestiere si intende il complesso di professionalità alla base di ogni tipo di lavoro.

Tra i nuovi mestieri nel nostro comparto è apparso da tempo il per molti misterioso “System Integrator”.

Il mestiere dell’integratore di sistemi è decisamente alla portata di chiunque abbia la buona volontà di informarsi costantemente e di non rifiutare a priori nuove tecnologie ritenendole superflue o ridondanti o addirittura dannose per il lavoro di tutti i giorni.

Vediamo l’esempio classico dei sistemi su rete dati e delle sistemistiche domotiche.

Qualche anno fa venivano decisamente sottovalutate dai più. Oggi è il mercato che le richiede con forza e chi non ne è esperto è via via tagliato fuori dai lavori, soprattutto da quelli interessanti e a maggior valore aggiunto.

Chi qualche anno fa ha deciso che fare l’installatore in modo classico non pagava più in temini di visibilità aziendale sul medio termine e in termini di marginalità decente e ha deciso di investire solo un po’ del suo tempo e delle sue energie nel mestiere di “integratore di sistemi” oggi è decisamente stracarico di lavoro soddisfacente, fornisce alla propria utenza sistemi efficaci e nella gran parte più economici e sottrae costantemente lavoro a chi è rimasto indietro al punto luce o all’impiantino minimale che oggi non vuole quasi più nessuno.

È un gap che può ancora essere colmato, ma ogni giorno in più che passa il mestiere dell’installatore come si intendeva vent’anni fa si sta facendo di giorno in giorno più appannato e privo di appeal.

È vero perciò che l’installatore oggi deve essere un integratore di sistemi.

I due termini sono quindi coincidenti, se si è coscienti che il mestiere dell’installatore come lo si intendeva ieri ha destino breve e segnato.