Loading...
Sistemi domotici per casa - progetto "Sicurezza&Domotica" 2018 - Axel Srl

Progetto ”Sicurezza & Domotica” 2018 presso l’Istituto Silvio D’Arzo di Montecchio Emilia

sistemi domotici per casa: il progetto "Sicurezza&Domotica"

È iniziato un anno fa e si è concluso il 12 maggio con due brillanti tesine di maturità: vogliamo raccontarvi la storia di un progetto ambizioso che ci ha dato molte soddisfazioni.

Il progetto “Sicurezza & Domotica” riguarda la programmazione, installazione e gestione di un impianto di sicurezza e domotica composto da 8 aree diverse, divise per gli indirizzi scolastici dell’Istituto, con almeno 60/70 ingressi programmabili e almeno 40/50 uscite domotiche abbinate ai vari gruppi. Gli studenti dell’Istituto Silvio D’Arzo hanno lavorato a questo progetto per un anno, dando vita ad un sistema di allarme e domotica complesso e programmato a livello avanzato, come le migliori realtà installative professionali.

 

Sistemi domotici per casa, sistemi di sicurezza

Com’è nato il progetto?

Quando si parla di sistemi domotici per casa o per aziende si fa riferimento a delle competenze talvolta difficili da trovare nel mondo del lavoro. Il punto di partenza è la scuola, il cui compito è quello di preparare le giovani menti ad affrontare la futura vita professionale con conoscenze tecniche e competenze trasversali. L’obiettivo dell’Istituto “Silvio D’Arzo” è stato proprio quello di fornire un’opportunità nuova agli studenti, lo studio di una disciplina e della relativa pratica, con l’obiettivo di fornire un bagaglio di competenze e conoscenze spendibili nel mondo del lavoro.

Da queste premesse è nato il progetto “Sicurezza e Domotica”, un’opportunità di formazione importante per i ragazzi, che Axel ha voluto promuovere, regalando alcune centrali telegestibili alla scuola, che sono state impiegate per la costruzione di un sistema di allarme, realizzato con la supervisione del nostro Direttore Commerciale Italia Giuliano Gherlenda. Il sistema domotico ha dato vita ad un progetto “Realizziamo il D’Arzo con Axel” che consiste nella realizzazione di un impianto per l’Istituto realmente funzionante.

Unità di controllo professionale Sparkle per il progetto “Realizziamo il D’Arzo con Axel”

Come sempre accade con i progetti ben riusciti, il tutto è iniziato con un confronto di idee che si è svolto tra il prof. Luigi Vettone, l’A.T. Sig. Raffaele Massaro (esperto in Sicurezza & Domotica AXEL) e il Direttore Commerciale Italia Giuliano Gherlenda. Confronto decisamente fruttuoso il loro, che si è concluso con una collaborazione tra la scuola e la nostra azienda, con lo scopo di aumentare le conoscenze degli studenti in ambito sicurezza e domotica.

Axel ha così fornito la strumentazione, mentre i ragazzi si sono impegnati ad imparare come programmarla e gestirla nel modo più corretto.

Il progetto, nello specifico, è stato costruito con la famiglia di centrali Sparkle, un’innovativa piattaforma operativa che fonde connettività sulla rete dati, domotica, integrazione e sicurezza di alto livello. Abbiamo scelto questo prodotto perché garantisce performance elevate in ambito sia commerciale che residenziale, offrendo agli studenti la possibilità di confrontarsi con uno tra i prodotti più completi e complessi in commercio. Tutto il sistema offre, poi, la possibilità di essere programmato interamente da remoto, previa installazione del software Oberon 10 sul PC dell’installatore. Anche questa caratteristica è stata importante perché i ragazzi hanno appreso le basi di programmazione necessarie all’utilizzo di queste unità di controllo, ma anche dei sistemi Axtra e Atlantis, che anch’essi utilizzano il software Oberon per la gestione remota.

stemi domotici per casa, premiazioni progetto Sicurezza&Domotica 2018

 

Come si è conclusa questa esperienza

La passione e la volontà degli studenti ci hanno davvero colpito. Il 12 maggio 2018 la classe ha eseguito la prova finale del progetto dimostrando di aver raggiunto un ottimo livello di conoscenza e competenza nell’ambito della domotica e sicurezza. La prova finale consisteva nel verificare la funzionalità di tutti gli ambienti inseriti nel sistema, che copre tutte le aree di studio dell’Istituto oltre alla casetta del custode del progetto iniziale. La verifica è stata brillantemente superata da tutti gli studenti ai quali è stato consegnato un attestato di riconoscimento dalla Preside, la Prof.ssa Maria Sala, per i risultati ottenuti.

Un premio particolare è stato, invece, consegnato allo studente Filippo Mazzali, il quale ha ricevuto un attestato di qualifica professionale con pieno profitto ai corsi di I° e II° livello per i prodotti Telegestibili serie Sparkle.